Preposti – Parte Generale

Durata: 8 ore

Finalità:

Il D.Lgs. 81/08 ha espressamente introdotto l’obbligo formativo in materia di sicurezza e salute sul lavoro anche per i preposti. L’obiettivo dichiarato è quello di coinvolgere tutte le figure aziendali, a cominciare da quelle di vertice, nelle politiche di prevenzione al fine di ridurre i costi aziendali della non sicurezza.

In quest’ottica, il corso si pone l’obbiettivo di illustrare la normativa sull’igiene e la sicurezza sul lavoro, con particolare riferimento alle novità contenute nel D.Lgs. 81/2008 che riorganizza e riordina tutta la normativa in materia, evidenziando i compiti e le responsabilità del preposto all’interno del sistema di gestione della sicurezza che il decreto delinea.

Il corso vuole fornire ai Preposti le conoscenze di base sulla sicurezza e salute nei luogo di lavoro in applicazione della normativa vigente. L’articolazione del programma e le metodologie didattiche adottate rendono il corso utile anche a coloro che devono svolgere la funzione di formatori di preposti

Destinatari:

Il corso è rivolto a:

– Preposti di attività pubbliche e private;

– Consulenti e formatori.

Riferimenti normativi:

Il corso è conforme a quanto richiesto dall’art. 15, 19 e 37 del D.lgs.81/08.

– La legislazione in materia di igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro;

– I principi innovatori dei D.Lgs.626/94 e D.Lgs. 81/08 e smi e rapporti con la legislazione preesistente;

– La distribuzione delle attribuzioni e competenze alla luce dei D.Lgs.81/08 e smi e 758/94;

– Obblighi e responsabilità del datore di lavoro;

– Delega di funzione: ammissibilità, contenuto, requisiti e forma.

– Gli obblighi delle altre figure coinvolte;

– I compiti del preposto nel sistema di organizzazione e gestione della sicurezza;

– Il dovere di controllo su sottoposti, ambienti di lavoro, impianti, macchine;

– Le responsabilità oggettive e di fatto e la delegabilità;

– La disciplina sanzionatoria;

– Compiti del Servizio di prevenzione e protezione dai rischi e degli addetti alla sicurezza;

– Attribuzioni del rappresentante dei lavoratori per la sicurezza;

– La riorganizzazione aziendale nel rispetto del D.Lgs. 81/08 e smi;

– L’integrazione della prevenzione tra le diverse funzioni aziendali;

– La rideterminazione delle procedure di controllo sanitario;

– La valutazione e il controllo dei rischi;

– I dispositivi di protezione individuale;

– La segnaletica di sicurezza;

– La prevenzioni incendi, piani di emergenza e pronto soccorso;

– L’informazione e la formazione dei lavoratori;

– La normativa sui lavori in appalto;

– Verifica dell’apprendimento.

Metodologia

Il percorso formativo è caratterizzato da una metodologia didattica basata sulle vigenti indicazioni normative.

Registro Corsuale

Registro delle presenze del corso sul quale ogni partecipante apporrà la propria firma in entrata e uscita.

Assenze

Le assenze per i corsi in aula non possono essere superiori al 10% del monte ore complessivo del corso, pena il mancato conseguimento dell’attestato.

Organizzazione degli orari

Per ogni corso, in base agli orari previsti dalla normativa, la loro locazione in giornate continue, successive o alternate, saranno definite volta per volta, in base alle esigenze degli allievi, il loro numero, docenti, disponibilità d’aula e materiali.

Non è previsto in nessun caso il dilatamento dei tempi di svolgimento, definiti per il singolo corso.

Docenti

Tutti i docenti dei corsi hanno una formazione e competenze pluriennali in relazione alle tematiche della salute e sicurezza sul lavoro e sono docenti qualificati ai sensi del Decreto del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali e del Ministero della Salute del 6 marzo 2013.

Materiale didattico

Ad ogni partecipante dei corsi in aula potrà essere consegnato del materiale didattico (CD, chiavetta usb o altri supporti) con le slides del corso in pdf e letture utili a completare la formazione conseguita. Il materiale costituisce, altresì, una concreta possibilità di consultazione costante e di continuo aggiornamento.

Verifiche e Valutazione

Il corso si conclude con una verifica dell’apprendimento. Al termine del corso un apposito questionario di gradimento verrà proposto per la valutazione finale da parte dei partecipanti affinché possano esprimere un giudizio sui diversi aspetti del corso appena concluso.

Archivio generale Enforma

Tutti i documenti del corso, programma, registro con firme degli utenti, lezioni, test di verifica nonché la copia dell’Attestato saranno conservati nell’archivio della formazione dell’azienda organizzatrice del corso quale documentazione della formazione avvenuta secondo le procedure interne del sistema qualità.

Attestato

Al termine del corso verrà consegnato l’Attestato individuale ad ogni partecipante che avrà superato il test di verifica. L’Attestato è personale ed è valido su tutto il territorio nazionale.